DOPING

MODALITA' DI TRASMISSIONE
I farmacisti devono compilare il modulo, in formato excel, disponibile sul sito del Ministero della Salute.
Per la compilazione del modulo è necessario seguire le istruzioni, anch’esse disponibili sullo stesso sito.
Le istruzioni sono molto esaustive e non necessitano di ulteriori chiarimenti. Si ricorda che il “codice identificativo farmacia” da indicare sul modulo corrisponde all’identificativo utente per l’accesso al sito della distribuzione per conto, dopo le lettere DPC (es. codice farmacia DPCxxxx: il codice da indicare nel modulo doping sarà “xxxx”).
Per facilitare la compilazione del modulo è possibile consultare l' elenco contenente le sigle delle province, delle regioni e dei principi attivi inseriti nelle classi di sostanze vietate per doping.
Il modulo deve essere inviato esclusivamente all’indirizzo e-mail preparazioni.doping@sanita.it entro il 31 U'gennaio.

PRINCIPI ATTIVI SOGGETTI A TRASMISSIONE
Sono soggette a trasmissione le quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo il cui impiego è considerato doping contenuto nella lista delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive, aggiornate periodicamente, con decreto, dal Ministero della Salute.
L’ ultima lista aggiornata con DM 4/4/08 - è quella pubblicata sul S.O. n.68 alla G.U. del 12 Maggio 2009.
Tutti i principi attivi vietati per doping sono comunque elencati, raggruppati per categorie, all’interno del modulo stesso, a cui si consiglia di far riferimento in caso di dubbio (si inserisce la categoria nella colonna di sinistra, poi spostandosi nella terza colonna si apre e si consulta il menù a tendina).

NON SONO SOGGETTE A TRASMISSIONE
le quantità di alcool etilico utilizzate;
b) le quantità di mannitolo utilizzate per via diversa da quella endovenosa e le quantità dei principi attivi di cui alla classe S9 – Corticosteroidi utilizzate per le preparazioni ad uso topico, ivi comprese quelle per uso cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale ed orofaringeo (DM 3/3/06).

CONSERVAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE
Il comunicato del Ministero ribadisce che la documentazione va conservata 6 mesi a decorrere dal 31 gennaio dell’anno in cui viene effettuata la trasmissione dei dati.
In pratica le ricette o i fogli di lavorazione che giustificano l’allestimento di tutti i preparati contenenti sostanze vietate per doping soggette a trasmissione devono essere conservati, in originale o in copia, fino al 31 luglio




DECRETO 19 aprile 2010

Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego e' considerato doping, ai sensi della legge 14 dicembre 2000, n. 376. (10A06690) (GU n. 126 del 1-6-2010  - Suppl. Ordinario n.116)

Elenco allegati: 


Inserire il nome del farmaco da ricercare

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
x
(Privacy policy ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 196/2003)
Ti informiamo che i dati che fornirai al gestore del presente sito al momento della tua compilazione del "form contatti" (o form o form mail) disponibile sul sito stesso, saranno trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al d.lgs. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali.
Il form contatti messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori del sito di contattare, qualora lo desiderino, il gestore del sito stesso, inviando tramite il suddetto form una email al gestore.
La presente informativa riguarda i dati personali inviati dall'utente visitatore al momento della compilazione del form contatti.
Ti informiamo del fatto che i dati che conferirai volontariamente tramite il form verranno tramutati in una email che eventualmente potrà essere conservata all'interno del sistema di ricezione di email utilizzato dal titolare del sito.
Questi dati non verranno registrati su altri supporti o dispositivi, nè verranno registrati altri dati derivanti dalla tua navigazione sul sito.

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Le finalità del trattamento dei tuoi dati sono le seguenti:
I dati da te inviati verranno utilizzati al solo scopo di poterti eventualmente ricontattare tramite i riferimenti da te lasciati tramite il form contatti per evadere eventuali tue richieste contenute nel messaggio da te inviato tramite il form contatti messoti a disposizione sul sito.

2. NATURA DEI DATI TRATTATI E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
a. I dati personali trattati saranno esclusivamente i dati comuni strettamente necessari e pertinenti alle finalità di cui al punto 1 che precede.
b. Il trattamento dei dati personali conferiti è realizzato per mezzo delle operazioni o del complesso delle operazioni indicate all'art. 4 comma 1 lett. a) D. Lgs. 196/2003.
c. Il trattamento è svolto direttamente dall'organizzazione del titolare.

3. NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO
Ricorda che non sei obbligato a conferire al gestore del sito i dati personali tramite richiesti nel form contatti.
Il conferimento dei tuoi dati tramite il form contatti è facoltativo.
Tuttavia il rifiuto al conferimento per le finalità di cui all'art. 1 determinerà l'impossibilità di contattare il gestore del sito web tramite il form contatti messo a disposizione sul sito.

4. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
I dati personali raccolti mediante il form contatti saranno inviati via email al gestore del presente sito web , che sarà titolare del trattamento.

5. DIRITTI DELL'INTERESSATO
Ricorda che in ogni momento potrai esercitare i diritti a te attribuiti dall'art, 7 del d.lgs. 196/2003 che riportiamo qui di seguito, scrivendo al gestore del presente sito web tramite il form contatti.
Art. 7. del d.lgs. 196/2003
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, oltre che pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

6. DURATA DEL TRATTAMENTO
Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti.